Beneteau Vela Oceanis 41 – Prima Parte

Post del luglio 11, 2011 da

Oceanis 41 Beneteau 2011 Esterni

Cari Amici, siamo reduci dalla convention Beneteau, a botte di dodici ore al giorno di presentazioni…esausti ma soddisfatti per le novità! Sono stati presentati i restiling dei modelli che già hanno avuto successo negli anni e nei mesi scorsi, ma la vera chicca è l’introduzione di un nuovo OCEANIS 41 2012, completamente rivisto negli spazi, negli allestimenti e , soprattutto, nel piano velico che, grazie alla presenza del tanto vituperato Rollbar, permette una soluzione più efficiente e performante.Beneteau Oceanis 41 Visto di Prua 2011

In passato ci siamo trovati d’accordo nel definire il rollbar un accessorio inutile, persino brutto, e di derivazione troppo motoristica per una barca a vela. Dobbiamo, però, ammettere che i dati forniti da beneteau portano ora a riconsiderare queste convinzioni.

Oceanis 41 poppa 2011 Beneteau

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Procediamo però con ordine.

INTERNI DEL OCEANIS 41 new 2012

Beneteau 2011 Oceanis 41 interni

Rispetto alla diretta “concorrente” Beneteau, il glorioso 40 Oceanis, gli interni sono stati decisamente rivoluzionati; c’è la possibilità di scegliere tra tre diversi allestimenti, con due o tre cabine e uno o due bagni.
Nell’immagine sottostante abbiamo inserito un confronto tra le versioni 40 e 41: da notare che lo spazio a disposizione nelle cabine non è stato in alcun modo sacrificato, pur a fronte di una godibilità decisamente maggiore della dinette, veramente degna di una barca con un paio di metri in più!
Tutto ciò ci porta naturalmente ad affermare che, nonostante ci sia solo un “piede” di differenza rispetto alla precedente versione di segmento, siamo in presenza di una barca totalmente diversa.

 

La barca al centro, sovrapposta, è il nuovo 41; le due laterali sono il “vecchio” 40. Le linee verdi facilitano il confronto degli spazi.

Confronto nuovo Oceanis 41 con oceanis 40 Interni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Notevole, inoltre, il miglioramento apportato alla scaletta di accesso sottocoperta, nettamente meno ripida, a tutto vantaggio della sicurezza e del confort a bordo…spiegheremo poi perchè ciò sia possibile .

 

Oceanis 41 interni 2011 Beneteau

Gli interni sono di design curato e pulito ed esaltano il forte senso di apertura dato dalla notevole finestratura sulla scafo e sulla tuga.

A questo punto non ci resta che ammetterlo: Finot , Conq e Nauta hanno svolto un egregio lavoro!!!

Nel prossimo post parleremo delle nuove soluzioni scelte per l’Oceanis 41  riguardo il piano velico e la coperta.
A presto e, mi raccomando, lasciate commenti e info aggiuntive!

 

 

Posts che ti potrebbero interessare:

Comments (3)

 

  1. […] presentate sulle serie First ed Oceanis. Abbiamo già ampiamente esposto le caratteristiche del nuovo Beneteau Oceanis 41 che rappresenta, non un’evoluzione, ma sicuramente un progetto radicalmente innovativo. […]

  2. Marco Barsotti scrive:

    Bellissima barca Ocean 41 rispecchia tutti i pensieri di come vivere il mare in tutte le sue parti.
    Purtroppo ho una barca a motore DC9 Flay completamente restaurata del 90 e per adesso non sono stato capace di vendere…..altrimenti farei un vero pensiero su questa bellissima imbarcazione.

Che ne pensi?


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e la sicurezza del nostro sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e la sicurezza del nostro sito.. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi